Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for novembre 2011

Dotai ishin

Milan Kundera (Brno, 1929)

“Lei voleva dir loro che dietro il comunismo, dietro il fascismo, dietro tutte le occupazioni e tutte le invasioni si nasconde un male ancora più fondamentale e universale, e che l’immagine di quel male era per lei un corteo di gente che marcia levando il braccio e gridando all’unisono le stesse sillabe. Ma sapeva che non sarebbe riuscita a spiegarglielo. Imbarazzata, spostò la conversazione su un altro argomento.”

(da “L’insostenibile leggerezza dell’essere”, 1984)

Annunci

Read Full Post »

Futuro

Milan Kundera (Brno, 1929)

“L’origine della paura è nel futuro, e chi si è affrancato dal futuro non ha più nulla da temere.”

Read Full Post »

Se “la mente è un abile pittore”, allora il cuore è un mago degli effetti speciali.

Read Full Post »

Genova, 4/11/11 (foto: La Stampa)

Finalmente: in assenza di un segno di vita da parte del Governo De’ Buffoni, ci ha pensato il cielo a suggerire un’idea innovativa che garantisca una concreta crescita del PIL, soprattutto nell’ambito dell’industria automobilistica e dell’edilizia pubblica e privata.

Pare che il Consiglio dei Ministri, ispirato da questo evento, abbia allo studio un Piano Catastrofi, che prevede, tra l’altro, la costituzione di una Commissione per le Calamità Innaturali, alla quale sarà assegnato il compito di generare terremoti e tsunami artificiali. A questo scopo, il ministro Gelmini ha proposto di minare il tunnel italo-svizzero del CERN, suscitando molto interesse nella comunità dei Nani di Moria, e un’immediata reazione da parte del Comitato per la Tutela del Balrog.

“Stante la solidità economica del nostro Paese, già ora secondo in Europa soltanto alla Germania – ha commentato soddisfatto il Presidente del Consiglio – questa strategia farà sì che che entro pochi mesi i ristoranti, da pieni che sono, saranno addirittura strapieni.”

Read Full Post »

"Sad landscape", by Barbora Radova, 2005

Se mai un giorno – contro ogni ragione, evidenza logica e buon senso – dovessi essere chiamato a rendere conto dei miei peccati, ho fiducia nel fatto che potrò portare in detrazione tutti i novembre ai quali sarò stato costretto a sopravvivere fino a quel giorno.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: