Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for marzo 2012

ginostrada, s.f.

Gino Strada

(n. f.) ginostrada (da: γυνή, donna, e: strada, tratto definito di terreno che mette in comunicazione due o più luoghi).

a) Via di transito riservata alla circolazione di veicoli guidati da donne, con semafori non in corrispondenza di incroci aventi il solo scopo di consentire aggiustatine regolari del trucco e/o dell’acconciatura. Il progetto è allo studio di alcune scuole di urbanistica, e prevede la possibile apertura delle ginostrade anche ai vecchietti con l’Ape dopo il terzo aperitivo.

b) In senso figurato, percorso mentale tipicamente femminile e del tutto privo di logica (es: “Se non lo capisci da solo, è inutile che te lo spieghi”).

c) Con altro etimo (da Gino Strada): eroe popolare che lotta contro le ingiustizie, simile a Don Chisciotte, ma furbo anziché stupido.

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: